Train Simulator 2014

Train Simulator 2014

Buon simulatore di treni con molti extra a pagamento

Train Simulator 2014 porta la nuova edizione dell'amato simulatore di treni sul computer. Divèrtiti a guidare i treni e a trasportare persone, ma rispetta gli orari e le regole del traffico su rotaia. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Buona grafica
  • Buoni effetti sonori
  • Tutorial ben fatto
  • Tratte autentiche e realismo alla guida
  • Editor per le tratte

CONTRO

  • Crash occasionali
  • Estensioni molto care

Buono
7

Train Simulator 2014 porta la nuova edizione dell'amato simulatore di treni sul computer. Divèrtiti a guidare i treni e a trasportare persone, ma rispetta gli orari e le regole del traffico su rotaia.

Inoltre, con l'ausilio di un editor, puoi creare reti ferroviarie a tuo piacimento e condividerle poi con altri appassionati di treni nella community di Steam.

Simulazione ferroviaria con funzioni limitate

Il tutorial di Train Simulator 2014 ti aiuterà a familiarizzare con i comandi per cominciare subito a giocare. Tra i vari scenari possibili troviamo semplici spostamenti da fare da un punto all'altro, cambiamenti di direzione o viaggi impegnativi con continui cambiamenti delle condizione atmosferiche. Prima di intraprendere un viaggio potrai però valutarne il grado di difficoltà in base ad una scala.

Nella versione completa di Train Simulator 2014 abbiamo a disposizione 16 tra locomotrici e treni, compresi il Southeastern Class 395, il Southern Pacific Dash 9 e il DB ICE 2. Grazie a un editor di tratte ferroviare integrato, puoi realizzare una rete ferroviaria tua propria e poi condividerla sulla community di Steam. Ulteriori tratte e treni si possono scaricare a pagamento dalla rete: se desideri comprarle tutte, dovrai spedere più di 2000 Euro.

Comandi per esperti 

Train Simulator 2014 dispone sia di comandi semplificati che di quelli per esperti. In modalità esperto l'uso del mouse o della tastiera serve per attivare la corrente, sbloccare il freno, impostare la direzione corretta e infine per regolare la spinta. Devi rispettare i limiti di velocità e i segnali lungo il percorso; in caso contrario rischi multe salate. Nelle stazioni bisogna aver pazienza e lasciar scendere e salire i passeggeri dal treno con calma, così come avviene nella realtà. Anche la durata del viaggio è uguale a quella di un viaggio reale.

Per avere sotto controllo la missione in corso e gli incarichi da svolgere c'è una mappa dove vengono segnalate le stazioni dove non si può entrare e altri importanti scambi ferroviari.

Buoni la grafica e gli effetti sonori

L'aspetto delle locomotive e dei treni cambia a seconda delle condizioni atmosferiche e della luce solare, con giochi di luci ed ombre che vengono resi in maniera molto realistica: quando piove, per esempio, devi attivare il tergicristalli per pulire il parabrezza della cabina di comando. Anche il colore del cielo al passaggio dal giorno alla notte e viceversa risulta molto realistico. Durante il gioco il treno viene inquadrato dalla cabina di comando o dalle numerose videocamere posizionate all'esterno.

Anche gli effetti sonori sono molto realistici. Basta sentire il forte stridore di rotaie quando il treno affronta una curva o degli avvallamenti del terreno. I puristi resteranno soddisfatti del realismo degli effetti sonori e della totale assenza di musica.

La nota stonata invece sono i continui crash del gioco che si sono verificati durante il nostro test.

Conclusione: ottima simulazione ferroviaria ma con tendenza a spillare soldi

In conclusione possiamo dire che Train Simulator 2014 ha tutto quello che ti aspetti da un buon simulatore di treni: molto realismo, tratte ferroviarie ben fatte, treni ricchi di dettagli, fantastici effetti sonori e la sensazione  durante il viaggio di essere veramente su un treno. Io per esempio ho percorso una tratta che conosco molto bene e devo dire che non mancava niente: i dintorni, la velocità e persino le case isolate e la vegetazione erano riprodotte in maniera esatta e precisa.

La presenza di un editor per creare delle tratte ferroviare personalizzate è senz'altro una cosa positiva, che però non compensa i prezzi veramente sfacciati degli addon. Se vuoi avere tutti i treni e le tratte ferroviarie disponibili (tra le quali anche alcune regionali), devi spendere un patrimonio, più di 2000 Euro: una cosa semplicemente esagerata per un gioco full version. Quello che nei giochi Free-to-Play serve a coprire i costi di realizzazione del gioco, qui arriva a delle cifre che superano ogni limite. Oltre a ciò, a macchiare la positiva impressione generale di Train Simulator 2014 ci sono anche i crash verificatisi nel corso del nostro test.

Train Simulator 2014

Download

Train Simulator 2014